WhatsApp Image 2021-11-16 at 20.36.56 (2).jpeg

La Fondazione Cassa Rurale Battipaglia vicina ai “Martedì Letterari”

La Fondazione Cassa Rurale Battipaglia si conferma vicina alle iniziative pensate per valorizzare la cultura nei luoghi in cui è espressione patrocinando i “Martedì Letterari”. Una serie di incontri organizzati da Lucia Ferraioli, presidente dell’“Associazione Rinascita Commercianti di Battipaglia”. Ospite del primo appuntamento della nuova edizione della kermesse letteraria, lo scrittore napoletano di origini battipagliesi Armando Guarino.

L’autore, durante l’incontro organizzato presso il “Salotto Comunale” del Comune di Battipaglia e moderato dalla giornalista Benedetta Gambale, ha presentato il suo ultimo volume “Le maschere della verità – Pace per l’ispettore Santonastaso”. Parliamo del quarto libro dedicato all’ispettore napoletano ritornato in Sardegna – precisamente a Sa Salina - dopo il prepensionamento e la prematura morte della cara moglie. Un personaggio complicato, quello dell’ispettore, un uomo ligio al dovere allontanato dalla sua realtà partenopea perché vicino a risolvere un caso di corruzione nelle alte sfere delle Forze dell’Ordine partenopee.

«Siamo molto felici di patrocinare questa serie di appuntamenti – ha sottolineato il presidente della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia, Federico Del Grosso – La nostra Fondazione si conferma ancora una volta vicina a queste iniziative culturali e a tutte le manifestazioni si pongono l’obiettivo di promuovere la cultura e la valorizzazione dei nostri luoghi». Una mission comune anche a Banca Campania Centro, la cooperativa di credito da cui è nata la Fondazione, come ricordato dalla presidente dell’”Associazione Rinascita – Commercianti di Battipaglia”, Lucia Ferraioli:

«Il patrocinio della Fondazione ci inorgoglisce – ha detto – La nostra associazione ha finalmente ripreso gli appuntamenti dopo l’ultima pausa forzata a causa della pandemia di covid 19. Quest’anno, l’associazione ha aggiunto un tassello in più all’elenco dei propri patrocini e questo ci rende molto felici. Il presidente della Fondazione, Federico Del Grosso, e il presidente di Banca Campania Centro, Camillo Catarozzo, hanno accolto con entusiasmo la nostra iniziativa e questo sarà solo l’inizio di una collaborazione verso la città che si spera possa essere proficua. Il tutto, con l’intento comune di continuare a operare nel rispetto della valorizzazione della cultura nel nostro territorio».