ccc.jpeg

La case history del “Focus Socio-Economico su Battipaglia” all’Unisa: venerdì 26 novembre l’incontro in ateneo

 

Si terrà venerdì 26 novembre, presso l’Aula “Nicola Cilento” dell’Università degli Studi di Salerno, l’incontro “La case history del Focus-Socio Economico sulla città di Battipaglia – Un'esperienza di analisi e del racconto del territorio”.

Nel corso dell’appuntamento, organizzato dal CELPE – Centro Interdipartimentale di Economia del Lavoro e Politica Economica dell’Unisa, sarà illustrato il progetto Focus Socio Economico, un’indagine sul tessuto produttivo di Battipaglia e della Piana del Sele, promossa da Fondazione Cassa Rurale Battipaglia e Banca Campania Centro e realizzata da Fondazione Saccone con l’obiettivo di fornire una fotografia dello scenario socio-economico attuale post pandemia. Un lavoro scientifico supervisionato dal professore Salvatore Farace e dal CELPE dell’Università degli Studi di Salerno, confluito in un volume edito da Stratego Edizioni (Gruppo Stratego), e raccontato anche attraverso un docufilm con le testimonianze di alcuni degli attori di riferimento del territorio.

Moderato dal giornalista Giuseppe Alviggi, l’incontro avrà illustri relatori come: il direttore del CELPE Roberto Dell’Anno, il presidente di Banca Campania Centro Camillo Catarozzo, il direttore generale di Banca Campania Centro Fausto Salvati, il presidente della Fondazione Cassa Rurale Battipaglia Federico Del Grosso, Rosa Maria Caprino, consigliera della Fondazione, e il presidente della Fondazione Saccone Giorgio Scala.

Durante l’incontro, il professore Salvatore Farace del CELPE risultati dalla ricerca. Successivamente, verrà proiettato il docu-film “Focus imprese”. Concluderà il convegno, un intervento della professoressa Maria Proserpina Vitale, docente di Statistica sociale del Dipartimento di Studi Politici e sociali (diSPS).

Nella parte finale dell’incontro, spazio alle domande degli studenti presenti in aula.